PISTOLA: IL TIRO DA DIFESA

INSTINCTIVE DEFENSE OPERATIONAL TRAINING
Nasce una nuova disciplina di tiro rapido da difesa con arma corta, inserita in un contesto agonistico che sta producendo nei tiratori una gioiosa competizione, inusuale nei poligoni di tiro.
Niente più l'unico e monotono berrsaglio, bensì la simulazione di un assalto ad un portavalori con quattro minacce da neutralizare in meno di 4 secondi, con 10 colpi nel caricatore.

Re: PISTOLA: IL TIRO DA DIFESA

Messaggio da leggereda mario pinna » mar 10 apr 2018, 11:43

Carissimi amici, sento di dover dire la mia opinione sulla difesa personale, non tanto per la teoria che una modesta istruzione mi ha dato ma per la pratica: L'aggressione armata vissuta personalmente e su questo non ritengo opportuno aggiungere altro.
Infatti il mio intervento si riferisce particolarmente alle cinque condizioni indicate da Bernardo dove escluderei a priori la "condizione 0" e la "condizione 4" mentre opterei per la "condizione 3", la 1 e 2 mi è indifferente anche perché dipende pure dal tipo di pistola che si usa.
L'aggressione avviene con effetto sorpresa in un luogo deciso dall'aggressore, di cui conosce ogni palmo di terreno e dove nello spazio circostante ci sia poca o nulla copertura per la vittima. Succede qualcosa di indescrivibile se non si è vissuta, la mano corre all'arma ma la mente è da un'altra parte, in una frazione di secondo vediamo scorrere tutta la vita, compresi i propri cari e bisogna prendere una decisione su come agire, consapevole che hai tutto da perdere e l'altro nulla. In questo momento, la propria arma potrebbe essere pericolosa per se stessi perché la sensibilità del suo stato la rende insidiosa in mani insicure.
Con la 4 è quasi come non averla, solo riuscire a inserire il caricatore nel verso giusto, in quella circostanza, sarebbe già tanto.
Sapere, come indica l'opzione 3, che devo anche armare mentre dirigo sul bersaglio mi renderebbe più sicuro, al massimo favorirei la manovrabilità del carrello lasciando il cane armato.
Un piccolo consiglio: Prima di depositare la pistola basta tenerla in verticale verso l'alto e soffiandoci dentro se c'è la cartuccia emette un forte fischio. In caso di poca luce e non si vuole essere scoperti, è sufficiente sfiorare col dito l'unghia dell'estrattore che in presenza di arma carica risulta sollevata.
Cordiali saluti m.p.
Avatar utente
mario pinna
Collaboratore
 
Messaggi: 307
Iscritto il: dom 21 gen 2018, 17:45
Località: Usini
età: 62
prov.: SS

Precedente

Torna a I.D.O.T.



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite